img_interna_1
iconaMostre

IMMAGINI/PODOBE 1966-2018

Ivan_Rob_1

Venerdì 22 marzo alle ore 17.30 presso il Museo d'Arte Moderna "Ugo Carà", inaugurazione della mostra "Immagini/Podobe 1966-2018 Tratti, colori, incisioni/Črte, barve, rezi", personale di Ivan Rob, a cura di Davorin Devetak, organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia e dall'Associazione degli Sloveni del Comune di Muggia "Kiljan Ferluga" 



Venerdì 22 marzo
alle 17.30, negli spazi del Museo d’Arte Moderna "Ugo Carà" di Muggia inaugura la mostra di Ivan Rob “IMMAGINI/PODOBE Tratti, colori, incisioni” con la presentazione del curatore Davorin Devetak e dello stesso artista di Šempeter pri Gorici (San Pietro presso Nova Gorica). La mostra è realizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia e dall'Associazione degli Sloveni del Comune di Muggia "Kiljan Ferluga" in collaborazione con l'Associazione Juliet. L'inaugurazione sarà aperta dalla giovane chitarrista Andreja Žiberna che frequenta il liceo artistico (indirizzo musicale) di Capodistria. La tradizionale degustazione sarà invece offerta dall’Azienda agricola Scheriani di Muggia.

Ivan Rob
è un artista poliedrico, padrone delle varie tecniche ed esponente originale della cultura di confine. Formatosi alla scuola d'arte di Gorizia si è diplomato nel 1978 all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Studiando a fondo e confrontandosi con l'eredità formale classica, ha intrapreso in parallelo una profonda ricerca personale, filosofica e spirituale che l'ha portato a coniugare l'espressività visiva con l'introspezione e l'elaborazione mistica.
Nel bello spazio espositivo muggesano è raccolta una selezione variegata delle sue opere più rappresentative, a partire dal primo periodo che dimostra la precocità del talento fino alle varie tecniche che ha continuamente affinato, dal disegno alla china, dall'acquerello alle matite colorate, dalla pittura ad olio fino all'incisione a puntasecca. Nelle "immagini" di Ivan Rob, sia quelle tratteggiate con poche linee essenziali e folgoranti, sia quelle più immaginifiche e ricche di colore, spiccano oltre agli elementi figurativi e compositivi, i riferimenti simbolistici che illustrano la sua ricerca gnostica. La parte antologica, che inizia con i lavori dell'artista realizzati a soli 10 anni, è arricchita da una selezione della produzione grafica più recente.  

Sabato 30 marzo
alle 17.30 è in programma una visita guidata della mostra con l’artista e un evento speciale all'insegna della cultura slovena di confine. Il curatore Igor Tuta presenterà la raccolta "Goriške pesmi" (Poesie goriziane) di Ljubka Šorli edita da Art di Komen (SLO) per il 25° anniversario della morte della popolare poetessa della Primorska (Litorale sloveno). Nell'occasione si esibirà il coro maschile "Mirko Filej" di Gorizia diretto dal maestro Zdravko Klanjšček.

La mostra potrà essere visitata a ingresso libero fino a domenica 14 aprile 2019 con il seguente orario: da martedì a venerdì dalle 17 alle 19, sabato dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, domenica e festivi dalle 10 alle 12, lunedì chiuso.

INVITO

 

FVG_live
Video di presentazione
icona
video_muggia
Iscriviti
icona

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità e le iniziative di Muggia e dintorni iscriviti alla newsletter con pochi e semplici passi!

Come arrivare
icona
mappa
puntatore Guida all'installazione dei punti di interesse di Muggia sui navigatori
puntatore Punti di interesse di Muggia per TOM TOM
puntatore Punti di interesse di Muggia per GARMIN
linea
Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Muggia
Piazza della Repubblica, 4 - 34015 Muggia (Trieste)

incipit

|    Home    |    Visitare Muggia    |    Appuntamenti    |    Mediagallery    |    Carnevale    |    Contatti    |
Do NOT click this link or you will be banned from the site, forever !