img_interna_1
iconaMostre

COMMEDIE

commedie_perini
Venerdì 16 settembre
 ore 18 presso il Museo d'Arte Moderna "Ugo Carà", inaugurazione della mostra Commedie, collettiva fotografica a cura di Adriano Perini-PhotoImago, all'interno del progetto PRACC-Progetto Arte Contemporanea Carà
di Massimo Premuda


Venerdì 16 settembre 2016, alle ore 18, verrà inaugurata presso gli spazi espositivi del Museo d’Arte Moderna di Muggia "Ugo Carà", sito in via Roma 9, la mostra fotografica di Daniele Indrigo e Giancarlo Rupolo, intitolata "Commedie" con le ricerche "Vizi e virtù con Arlecchino" e "I misteri". La mostra è organizzata da Photo-Imago, Centro per l’Archiviazione e la Divulgazione dell’Immagine Fotografica, e si inserisce nel programma PRACC (Progetto Arte Contemporanea Museo Carà) che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia ha varato già nel 2007 assieme alle associazioni culturali Photo-Imago, Gruppo78 e Juliet. Photo-Imago è particolarmente orgogliosa di presentare a Muggia i lavori fotografici di questi autori che rappresentano un punto di riferimento nella fotografia contemporanea. La mostra è curata da Adriano Perini. Il titolo, scelto dal curatore, vuole mettere in relazione tra loro due aspetti assai diversi del fare commedia, il primo autenticamente teatrale, il secondo che ritualizza e manifesta un sentimento assai più intimo, quello religioso.

DANIELE INDRIGO
VIZI E VIRTU’ CON ARLECCHINO
Nato nel 1965, Daniele Indrigo fotografa dal 1996. Dal 2003 lavora esclusivamente nel metodo digitale, predilige il genere del paesaggio naturale che tratta e stampa con la tecnica fine-art in bianco e nero ai pigmenti di carbone. Uno dei campi di particolare interesse del fotografo è quello delle arti in palcoscenico, ed è proprio la passione per il teatro che lo porta nel 2011 ad intraprendere il nuovo progetto Vizi e Virtù con Arlecchino in collaborazione con l’attrice-performer ed artista Claudia Contin - Arlecchino. L’esperienza di Claudia Contin-Arlecchino nella metamorfosi dei corpi (il proprio e quello degli altri personaggi di queste storie), insieme alla sua puntuale educazione estetica nel campo dell’artigianato artistico oltre che drammaturgico, si rivelano tra gli elementi caratterizzanti del progetto, unitamente all’armonia di composizioni riprese in ambientazioni rigorosamente “dal vero”, tali da restituire, grazie ad un accurato intervento di controllo ed elaborazione da parte dell’autore, un’idea di raffinata bellezza. Quando non è in viaggio alla scoperta del mondo, Daniele Indrigo vive e lavora a Sacile.

GIANCARLO RUPOLO 
I MISTERI
Nato a Canerva (PN) nel 1945, è autore pluripremiato in molti concorsi nazionali e non tra i quali non possiamo tralasciare il Primo Premio al recentissimo 14° TRIESTE FOTO FESTIVAL; la sua fotografia si è avvantaggiata da molti workshops tenuti dai più importanti maestri italiani e stranieri. Particolarmente versato per il reportage, in questa raccolta di fotografie, Giancarlo ci fa vivere le atmosfere che permeano la settimana che precede la Pasqua; Trapani cambia volto e si riscopre ancora saldamente attaccata alla sue radici. La città  torna ai riti di un’antica spiritualità, dopo 400 anni ancora profondamente viva. Sono giorni in cui si mescolano la fede, la tradizione, il folklore, il sacro e il profano. Momenti di aggregamento in cui la città si ritrova tutta. Ore in cui le strade si riempiono di gente; una grande folla che si riunisce per seguire ed accompagnare la “Processione dell’ Addolorata”, la “Processione della Madonna del popolo” ed infine la lunga “Processione dei Misteri”, dove, durante quest’ ultima, i massari e le antiche maestranze trasportano sulle loro spalle le preziose sculture lignee accompagnate da bande musicali. In questi momenti di grande partecipazione religiosa, si rispecchia anche tutta la vita economica, culturale , sociale e politica della città.

La mostra, che si avvale dell’adesione della Casa dell’Arte di Trieste, sarà visitabile  sino a domenica 9 ottobre 2016 con il seguente orario: da martedì a venerdì dalle  17.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

FVG_live
Video di presentazione
icona
video_muggia
Iscriviti
icona

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità e le iniziative di Muggia e dintorni iscriviti alla newsletter con pochi e semplici passi!

Come arrivare
icona
mappa
puntatore Guida all'installazione dei punti di interesse di Muggia sui navigatori
puntatore Punti di interesse di Muggia per TOM TOM
puntatore Punti di interesse di Muggia per GARMIN
linea
Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Muggia
Piazza della Repubblica, 4 - 34015 Muggia (Trieste)

incipit

|    Home    |    Visitare Muggia    |    Appuntamenti    |    Mediagallery    |    Carnevale    |    Contatti    |
Do NOT click this link or you will be banned from the site, forever !