img_interna_1
iconaMostre

APPARTENENZE

Martina_Vivoda
Martedì 4 giugno alle ore 18.30 presso la Sala Comunale d'Arte "Giuseppe Negrisin", inaugurazione della mostra Appartenenze, personale di Martina Vivoda, organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia


Martedì 4 giugno, alle ore 18.30, inaugura, presso la Sala Comunale d'Arte Giuseppe Negrisin, di piazza Marconi 1 a Muggia, "Appartenenze" personale dell'artista muggesana Martina Vivoda, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia. La mostra, introdotta dal critico d'arte Giancarlo Bonomo, presenta una trentina di quadri dal figurativo al simbolico frutto della ricerca degli ultimi anni.
Sul suo lavoro, il critico Chiara Manganelli afferma che: "Le opere di Martina Vivoda sono una deflagrazione di colori, simboli e allegorie che prendono forma dai moti impetuosi e tumultuosi dell'anima. Nella sua arte sembra non esserci – volutamente - un progetto raffigurativo standardizzato e ortodosso, concepito secondo i canoni classici che l'espressione pittorica normalmente impone. Il suo è un metalinguaggio potente ed esoterico, che rifiuta qualsiasi costrizione precostituita, ma che risulta essere fortemente comunicativo. I suoi quadri riconducono a quell'universo onirico e visionario che appartiene al territorio ambivalente e arcano dell'inconscio piuttosto che a quello della realtà ordinaria e immanente. Guardando i suoi dipinti si ha l'impressione che la sua sia una pittura quasi “ipnotica”, non mediata, appunto, dagli inganni illusori e posticci della razionalità cosciente. Una pittura che esplode e fluisce come un fiume in piena, di cui l'uso cangiante del colore rappresenta il fulcro e l'essenza, la chiave di lettura per comprendere appieno le sue tele. Una caratteristica peculiare dei suoi dipinti è la dinamicità: essi appaiono in movimento, in continua evoluzione, mai fermi e statici; per questo motivo trasmettono un grande senso di vitalità, come un magma incandescente che sgorghi incessantemente dalle viscere della terra. Lo stile di Martina Vivoda è estremamente eclettico, oltre che vitale, e si colloca a metà tra l'informale e il figurativo. Il denominatore comune è sempre lo stesso: dar voce alla Vita e alla spiritualità profonda dell'essere umano. La sua arte è dunque un viaggio, che, percorrendo le vie nascoste e misteriose del cuore, conduce alla scoperta del proprio Sé più autentico, atavico e vitale, in costante connessione con tutto ciò che ci circonda. E lo spettatore viene preso per mano e traghettato attraverso questo affascinante e seducente viaggio che non ha mai fine."

Martina Vivoda, diplomata all'Istituto Statale d'Arte E. e U. Nordio di Trieste all' indirizzo Arte Applicata e come Grafica pubblicitaria alla Scuola Internazionale di Grafica a Venezia. In seguito approfondisce lo studio dell'Arte calligrafica e diventa uno dei soci fondatori del Circolo di Calligrafia Italiana Incipit di Staranzano-GO.
Dal 1992 ha partecipato a mostre collettive nazionali e internazionali dedicate all'arte calligrafica, per poi proseguire il suo percorso come pittrice. Espone nelle rassegne collettive, tra cui Artisti Muggesani Muggia-Isola dal 2007, ArteIndaco dal 2008 al 2011, Palazzo delle Prigioni-Ve nel 2012, e personali, su tutto il territorio nazionale.
Presente alla 55a Biennale di Venezia 2013 nell'Evento Collaterale "OverPlay" a Palazzo Albrizzi.

dal 4 al 16 giugno 2013
APPARTENENZE
di Martina Vivoda
Sala Comunale d'Arte Giuseppe Negrisin, piazza Marconi, 1
orario: da martedì a venerdì 10-12 e 17-20
sabato e domenica 10-13 e 17-20
ingresso libero

FVG_live
Video di presentazione
icona
video_muggia
Iscriviti
icona

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità e le iniziative di Muggia e dintorni iscriviti alla newsletter con pochi e semplici passi!

Come arrivare
icona
mappa
puntatore Guida all'installazione dei punti di interesse di Muggia sui navigatori
puntatore Punti di interesse di Muggia per TOM TOM
puntatore Punti di interesse di Muggia per GARMIN
linea
Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Muggia
Piazza della Repubblica, 4 - 34015 Muggia (Trieste)

incipit

|    Home    |    Visitare Muggia    |    Appuntamenti    |    Mediagallery    |    Carnevale    |    Contatti    |
Do NOT click this link or you will be banned from the site, forever !