img_interna_1
iconaMostre

RAMEMARE di Emanuela Marassi

Marassi
Martedì 28 maggio
 alle ore 18.30 presso il Museo d'Arte Moderna "Ugo Carà", inaugurazione della mostra RAMEMARE, personale di Emanuela Marassi, organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia


Martedì 28 maggio, alle ore 18.30, inaugura, presso il Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia, la mostra "RAMEMARE", personale dell'artista Emanuela Marassi, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia.
Un felice ritorno nella sua Muggia, dell’artista già allieva di Avgust Cernigoj e tra le rappresentanti più autorevoli dell’arte contemporanea del nostro territorio. La mostra a Muggia vuole anche essere un omaggio a Ugo Carà. Marassi infatti, quando realizzava le decorazioni navali commissionatele dagli architetti Frandoli, Nordio e Cervi, nonché da Cernigoj, ha frequentato e apprezzato l’artista, dedicatario ora del Museo d'Arte Moderna sede dell’esposizione.

Ma "RAMEMARE" è anche un omaggio al mare della sua infanzia, il mare di Muggia, a cui è dedicata un’opera-dittico molto intrigante che vedremo in quest'occasione espositiva per la prima volta. Soprattutto, la particolare curiosità di Marassi per gli anagrammi – mare anagramma di rame – la porta a questo ultimo progetto espositivo che bene rappresenta la sua particolare attenzione per le materie prime non "convenzionali" che possono scrivere "episodi" artistici. Il rame è infatti stato molto usato da Emanuela Marassi.
L’anagramma che declina la mostra muggesana è, al momento, in attesa di vedere i passi successivi di questa nostra straordinaria artista, la sintesi perfetta della sua attenzione, rivolta fin dai suoi esordi, alla fine degli anni sessanta, alle tematiche femministe. L’artista ha in seguito realizzato alcune opere – che saranno nell’esposizione di Muggia – che si legano concettualmente al mare e al femminile in maniera perfetta proprio con l’uso del rame. La leggenda narra che Venere, la dea dell’amore e della sensualità - da sempre considerata l’idea perfetta di bellezza femminile - fosse nata dalla schiuma del mare di Cipro, luogo in cui nell’epoca romana si estraeva il rame, che infatti si chiamava "cuprum"

dal 28 maggio al 23 giugno 2013
RAMEMARE
di Emanuela Marassi
Museo d'Arte Moderna Ugo Carà, via Roma, 9
orario: da martedì a venerdì 10-12 e 17-20
sabato e domenica 10-13 e 17-20
ingresso libero

FVG_live
Video di presentazione
icona
video_muggia
Iscriviti
icona

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità e le iniziative di Muggia e dintorni iscriviti alla newsletter con pochi e semplici passi!

Come arrivare
icona
mappa
puntatore Guida all'installazione dei punti di interesse di Muggia sui navigatori
puntatore Punti di interesse di Muggia per TOM TOM
puntatore Punti di interesse di Muggia per GARMIN
linea
Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Muggia
Piazza della Repubblica, 4 - 34015 Muggia (Trieste)

incipit

|    Home    |    Visitare Muggia    |    Appuntamenti    |    Mediagallery    |    Carnevale    |    Contatti    |
Do NOT click this link or you will be banned from the site, forever !